Punto K Orienteering Mov 2015 Venezia - Punto K Orienteering
“I feel so free when I run orienteering” (cit.)
Dopo tre anni il MOV è tornato e il Punto K c’è.
Anche quest’anno un simpatico e nutrito gruppo di – più o meno – giovani atleti della nostra società non ha voluto rinunciare all’ormai tradizionale appuntamento con Venezia. Quest’anno però, dopo tre anni di assenza, è tornato il MOV che per questa edizione prevedeva ben 3 stage concentrati nel week end appena trascorso.
La prima gara si è svolta a Ca Savio e, nonostante la cartina apparentemente banale il percorso si è rivelato interessante e denso di lanterne. Alla sera ci si è trasferiti in traghetto a Venezia centro per una middle in notturna, gara che – tra i mille vicoli e ponti – mette sempre alla prova anche gli atleti migliori. La domenica, sempre via battello, si è raggiunto Burano, dove si è svolta la seconda ed ultima sprint. I colori, pur sotto il cielo autunnale plumbeo, hanno deliziato gli occhi dei nostri atleti facendo dimenticare loro (per un momento) il dolore alle gambe. Insomma, gare impegnative  fisicamente e tecnicamente ma che ci hanno regalato un week end stupendo all’insegna dell’orientamento.
Ottima manifestazione per concludere in bellezza l’anno sportivo!
Buoni e soddisfacenti i risultati dei nostri atleti Camilla Scolini, Alessia Albano e Maddalena Zupin in WA; Giordano Palmas, Gabriele Bauci e Diego Ruzzier in MA. Soddisfatta anche la nostra Presidente Cristina Ruini che conclude le gare in W50 e l’ottimo risultato in W12  della nostra stella, Stella Cignini che conclude le gare con un 4^ posto in classifica generale. Al loro esordio in una gara internazionale anche Michela Degrassi (W40) e Giovanni Cont (M50), complimenti a entrambi e un augurio che sia la prima di una lunga serie di gare!
Siamo sicuri che il prossimo anno la delegazione Punto K sarà ancora più numerosa!