FVG O-Tour – Tappa 4 – Università di Trieste – 15 aprile 2018

15 Apr 2018 | 09:00 am - 02:00 pm

CLASSIFICHE FINALI (MOBILE)

CLASSIFICHE FINALI (PDF)

Scarica la Locandina

Scarica il Bollettino di Gara n.1

Scarica il Bollettino di Gara n.2

  • Ritrovo

Presso Via Licio Giorgieri 1 (Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche)

  • Iscrizioni ed informazioni utili:

    • Segreteria: dalle ore 9.00 alle ore 10.30 presso il ritrovo
    • Categorie:
      • Bambini fino a 10 anni: Gara a sequenza obbligata con punching start
      • Bianco / Gruppi: Gara a sequenza obbligata con punching start
      • Giallo: Gara a sequenza libera con partenza in massa
      • Rosso: Gara a sequenza libera con partenza in massa
      • Nero: Gara a sequenza libera con partenza in massa
    • Prima partenza: ore 10.30; distanza ritrovo – partenza 550 m (10′; al passo)
    • Premiazioni: indicativamente alle ore 13.00 presso il ritrovo.
    • Quote di iscrizione: € 5 per tutte le categorie; affitto SI card € 1,50.
    • Iscrizioni: entro giovedì 12 aprile 2018 sul sito Fiso per i tesserati Fiso, scrivendo a info@puntok.it per i non tesserati Fiso; sarà possibile l’iscrizione sul posto solo per la categoria Bianco-Gruppi, fino ad esaurimento cartine.

Per il noleggio dello Sport-Ident è necessario lasciare un documento di identità da ritirare in segreteria al momento della riconsegna. Lo smarrimento dello Sport-Ident comporta il pagamento di un rimborso di 30 euro.

  • Carta di gara

    • Carta di gara: Trieste – Università, scala 1:3.500 equidistanza 2,5m realizzazione 2015, revisione 2018.
    • La descrizione punti è stampata solo sulla cartina di gara
    • Si raccomanda l’utilizzo di calzature adatte a terreno in bosco anche ripido.
    • Il comprensorio universitario di piazzale Europa è zona gara; è quindi vietato transitare tra gli edifici e parcheggiarvi.
    • Si ricorda che è vietato, pena squalifica, entrare negli edifici.
    • È possibile la presenza di sentierini tracciati dagli animali non segnati in cartina.
    • Gli oggetti particolari sono di vario tipo: panchine, gazebi, cartelli esplicativi in legno….
    • L’area dove si svolgerà la gara non è completamente chiusa al traffico. Si raccomanda agli atleti di rispettare il codice della strada e di prestare attenzione nei punti ove vi sia scarsa visibilità.
    • Ogni concorrente corre sotto la propria responsabilità. L’organizzazione non risponde di eventuali incidenti.