Friuli Venezia Giulia – Chiusura dell’annata agonistica

14812_546_8323Gorizia – Nell’accogliente e caratteristica struttura dell’Agriturismo “Ai Dodici” di Vermegliano, venerdì 29 novembre si è tenuto l’annuale raduno a conclusione dell’attività agonistica.

Circa una sessantina i convenuti in rappresentanza delle Società regionali, tra le quali come già noto, si è imposta con largo margine la Semiperdo Maniago. Buona seconda posizione, in cui si è più che tranquillamente assestata, quella dell’SSD Gaja Orienteering, seguita con oltre 2000 punti di scarto dal CAI XXX Ottobre, che stenta a rinnovare i fasti e il predominio che fanno parte della sua storia non lontana.

 

La presenza del Presidente della Giunta Regionale CONI, Giorgio Brandolin, ha sottolineato l’interesse che l’Orienteering desta presso le maggiori cariche dello sport regionale. Concetto che lo stesso Brandolin ha espresso nel suo discorso di prammatica, insieme alle problematiche che il momento economico non favorevole ha fatto sorgere.

 

Alla Premiazione delle Società ha fatto seguito la premiazione degli atleti risultati vincitori del titolo regionale CO Middle, Sprint, Staffetta e TrailO che non è stato possibile effettuare sul posto al termine della gara.

A concludere il Cerimoniale, la consegna delle pregevoli targhe agli atleti che si sono aggiudicati le prime posizioni nella classifica finale della COPPA FVG di nuova istituzione, che sulla falsariga della Coppa Italia, fa riferimento alle gare del Campionato Regionale.

Questo il responso del centro di calcolo che ha elaborato una formula non proprio banale:

 

  • M/W 14 – Bonfiglioli / Nardi C
  • M/W 16 – De Luisa A. / Cibin
  • W 18 – Salaris M 20 – Dorigo
  • M/W 21 – Giacchetto / Scolini
  • M/W 21C-Germani / Pravato
  • M/W 35 – Ferluga / Sepin
  • M/W 40 – Foschian / Kuzmin
  • M/W 45 – Pizzamus / Ruini C
  • M/W 50 – Clemente M./ Xausa
  • M/W 55 – Pacor F./ De Masellis
  • M 60 – Siega
  • M/W 65 – Zuffi / Lin

 

Ospite tanto inatteso quanto gradito, è comparso tra i commensali il Presidente nazionale FISO, Mauro Gazzerro, che qui ha concluso la sua tournée nel Nord Est.

Gazzerro non ha potuto esimersi dall’esporre, dopo le consuete congratulazioni, quelli che sono i progetti di sviluppo della Federazione per il prossimo anno e che andranno a interessare in parte anche il 2015.

Nicolò Zuffi

(inserita da r.m.)

By roberto.moretti Articolo:Friuli Venezia Giulia – Chiusura dell’annata agonistica
vai alla notizia

Leggi tutto: Rss Feed dalla FISO

Info sull'autore